Mi chiamo Patrizio Cacciari, sono nato a Roma nel 1977, e ho deciso di aprire questo sito per occuparmi della sicurezza di chi va sulle due ruote Mi sono laureato in Teorie e Pratiche dell’Antropologia presso l’Università La Sapienza nel 2004, mentre dal 2007 sono giornalista professionista, iscritto all’Ordine di Roma e del Lazio. Appassionato di storia contemporanea, made in Italy, narrativa e serie tv, ho scritto e collaborato alla realizzazione di diversi libri sulla città di Roma e sul calcio, le altre mie grandi passioni. Negli anni ho maturato esperienza in radio e tv locali e nelle redazioni di quotidiani e settimanali. Ora mi sto specializzando nel web journalism. Per InMotoSicuri, di cui sono il fondatore, curo contenuti e social marketing.

C’è una frase di Robert M. Pirsg, l’autore de “Lo Zen e l’arte della manutenzione della motocicletta”, che mi piace molto e fa così:
“Se fai le vacanze in motocicletta le cose assumono un aspetto completamente diverso. In macchina sei sempre in un abitacolo; ci sei abituato e non ti rendi conto che tutto quello che vedi da quel finestrino non è che una dose supplementare di TV. Sei un osservatore passivo e il paesaggio ti scorre accanto noiosissimo dentro una cornice. In moto la cornice non c’è più. Hai un contatto completo con ogni cosa. Non sei uno spettatore, sei nella scena, e la sensazione di presenza è travolgente. È incredibile quel cemento che sibila a dieci centimetri dal tuo piede, lo stesso su cui cammini, ed è proprio lì, così sfuocato eppure così vicino che col piede puoi toccarlo quando vuoi – un’esperienza che non si allontana mai dalla coscienza immediata”.
Raccontiamoci i nostri mondi senza cornice.

 

ktm;f800bandit

;