La stagione mototuristica è alle porte e nonostante la pioggia di questa settimana dobbiamo farci trovare pronti

di Patrizio Cacciari

Cari amici bikers, archiviata la prima gara di MotoGp dell’anno, è tempo di pensare alle nostre bambine. La stagione mototuristica è alle porte e nonostante la pioggia di questa settimana dobbiamo farci trovare pronti. Non ho intenzione di perdermi nemmeno un week end di sole. Il chilometraggio della mia Ktm 1190 Adventure è quello giusto. Ho quasi raggiunto i 6 mila km, quindi la moto è ben rodata, le gomme consumate al punto giusto. Manca solo un po’ di manutenzione in vista del grande caldo estivo.

 

Questa mattina quindi sono uscito presto e ho portato la mia Grey presso l’officia di Milani (chi è di Roma sa di chi sto parlando). Insieme a Paolo abbiamo fatto il punto sugli interventi da fare e ci siamo dati appuntamento a domani. In particolare avevo alcuni richiami relativi a una molla del cavalletto laterale, alle viti di quello centrale, a una guarnizione del tappo del serbatoio, poi c’era un aggiornamento del software. In più ho acquistato da un utente del forum Lc8 le selle riscaldate Power Parts originali Ktm praticamente nuove. Con l’occasione volevo anche ringraziarlo per la correttezza e la disponibilità. Il suo nick name è Azzidu. Se avete modo iscrivetevi ai forum motociclistici, troverete gente in gamba e con tanta passione e grandi occasioni. Ho pagato le selle quasi la metà e sono pratricamente nuove.

 

Ma torniamo alla mia Ktm. Vi dicevo degli interventi di richiamo e delle selle nuove. Paolo mi ha anche consigliato un cambio d’olio intermedio (il tagliando si fa a 15 mila km) e un controllo ai liquidi. In più ho chiesto di ingrassare bene la catena, operazione che andrebbe fatta ogni mille km. Purtroppo ancora non sono arrivate le coperture laterali al carbonio costruite da Ktm per i clienti italiani, necessarie ad attutire il calore che proviene dal motore, ma con queste nuove selle dovrebbe andare già meglio.

 

Ricapitolando ecco alcuni consigli utili da seguire prima di iniziare la stagione mototuristica:

1) Cambio olio e filtro olio se siete intorno ai 7 mila km

2) Controllo consumi dei vari liquidi (freni, refrigerante)

3) Controllo catena (se è ben tirata) e stato dell’ingrasso (operazione da fare ogni mille km)

4) Controllo usura pneumatici (non andate oltre i 10 mila km)

5) Verifica che tutte le luci siano a posto (frecce incluse)

6) Assicurazione Rc e soccorso stradale

7) Casco integro e abbigliamento tecnico (mi raccomando guanti, fazzoletto al collo, occhiali da sole e giubbotti con protezioni spalle e gomiti)

8) Infine un ultimo accorgimento: quando fate benzina, mettete sempre il pieno. Alla lunga la vostra moto consumerà meno rispetto a continui rimbocchi di carburante