In meno di 40 minuti con partenza da Roma, ecco una gita ai Castelli Romani con tappa sulla Via Appia Antica

di Patrizio Cacciari

Meno di 20 km dal Grande Raccordo Anulare, la via consolare più bella di Roma, un lago meraviglioso. Se non avete molto tempo, ma non volete rinunciare alla gita domenicale, i Castelli Romani sono la meta che fa per voi. Oggi sono stato al Lago di Albano (o di Castelgandolfo), un itinerario poco impegnativo e della durata di circa 40 km per chi arriva da Roma Ovest o Roma Est. Vi consiglio di percorrere il Grande Raccordo Anulare e di uscire sulla Via Ardeatina in direzione fuori Roma. Dopo pochi metri svoltate sulla sinistra in via di Fioranello. Si tratta di una strada secondaria che vi porterà fino alla rotatoria di fronte all’Aeroporto di Ciampino, sulla via Appia. Poco prima della fine potrete fermarvi a scattare qualche foto lungo i ciottoli della Via Appia Antica, che ancora oggi regala scorci di una Roma Imperiale.

Una volta sull’Appia seguite le indicazioni per Marino, fate attenzione al passaggio a livello e poi, una volta superato il semaforo che crea un po’ di fila, svoltate per la Via dei Laghi. Come d’incanto vi troverete a girare intorno al Lago di Albano (ve lo trovate sulla destra) e avrete modo di fermarmi sulle diverse aree di sosta e belvedere dove scattare foto panoramiche o mangiare un panino con i prodotti tipici della zona offerti dai numerosi camioncini presenti. Per un pranzo più completo vi suggerisco La Longarina, ristorante molto accogliente che si trova nel bosco ai piedi di Rocca di Papa (via dei Colli, 1).

La vostra giornata può concludersi con un caffè a Frascati, deliziosa cittadina della zona, oppure potete fare tutto il giro del Lago e raggiungere Castelgandolfo. Alcune accortezze: il tempo ai Castelli cambia spesso in maniera repentina, quindi andate attrezzati anche per la pioggia, fate attenzione agli incroci, i più pericolosi sono regolati dai semafori, ma non mancano intersezioni con scarsa visibilità. Attenti anche al manto stradale, per la maggior parte ben conservato, ma sporco in alcuni punti, soprattutto lungo la parte in salita che costeggia Marino.

 

collage lago