E’ stato il padre di alcune tra le più belle moto di tutti i tempi come Cagiva Mito, Ducati 916, Mv Agusta F4

di Patrizio Cacciari

Il mondo del motociclismo piange il grande Massimo Tamburini, padre di alcune tra le più belle moto di tutti i tempi come Cagiva Mito, Ducati 916, Mv Agusta F4. L’Italia perde un grandissimo designer-meccanico-ingegnere-artista, non saprei come meglio definirlo.

 

Ecco il comunicato ufficiale della Mv Agusta in ricordo di Tamburini.

“Tamburini per oltre 13 anni è stato a capo del centro di ingegneria e di progettazione MV Agusta – Centro Ricerche Castiglioni di San Marino, a cui ha dedicato una significativa parte della sua  carriera, progettando con Claudio Castiglioni le moto Cagiva, Ducati e MV Agusta, riconosciute come le più belle al mondo”. “Massimo Tamburini è una delle leggende dell’industria motociclistica.  Voglio ricordarne la passione, l’entusiasmo e la determinazione. Era un grande designer e un grande progettista, ma soprattutto un vero appassionato di moto; ha lasciato una preziosa eredità alla nostra azienda e occupa un posto d’onore tra i grandi del motociclismo.” ha dichiarato Giovanni Castiglioni, Presidente di MV Agusta. “Il suo nome rimarrà nella storia per l’intuito geniale e il perfezionismo applicati a ogni più piccolo dettaglio.”

 

Questa sera su ExtraMoto una gallery delle sue creazioni più belle. Ciao Massimo!